skip to Main Content

Devi effettuare un holter cardiaco o pressorio a Lodi e dintorni?

L’holter cardiaco o elettrocardiogramma dinamico completo secondo Holter è una tipologia di elettrocardiogramma che permette di registrare ininterrottamente l’attività elettrica del cuore per un periodo di tempo protratto, generalmente compreso tra le 24 e le 48 ore. Si tratta di una procedura non invasiva ed assolutamente priva di dolore che consente di monitorare il funzionamento del cuore durante lo svolgimento delle comuni attività quotidiane del paziente. Solitamente è un esame richiesto dal medico per verificare la presenza di eventuali aritmie e diagnosticare patologie cardiache.

Per effettuare questa registrazione continua il cardiologo appone degli elettrodi sul torace del paziente, i quali sono collegati ad un apparecchio portatile che funge da registratore dei dati raccolti. Una volta applicato il dispositivo il paziente può tornare a casa e svolgere le sue usuali attività, mentre l’apparecchio memorizza i dati relativi all’attività cardiaca sia durante il giorno che durante la notte. Al termine del periodo stabilito, che ha una durata di almeno 24 ora, il paziente deve recarsi dal medico per staccare gli elettrodi e consegnare il dispositivo, in modo che i dati possano essere analizzati.

Si tratta di un’indagine utile per indagare sintomi quali cardiopalmo, vertigini, perdita di coscienza, dolore toracico e in caso di ischemia.

Non ci sono indicazioni per l’esecuzione di questo esame e l’unica accortezza che il paziente deve avere è quella di controllare che gli elettrodi non si spostino e/o stacchino.

L’holter pressorio è una procedura molto simile e con la stessa durata minima di 24 ore, ma che ha lo scopo di misurare la pressione arteriosa del paziente ad intervalli di 30 minuti, che possono essere ridotti a 15 di giorno.

La procedura è la stessa utilizzata per l’esecuzione dell’holter cardiaco, ma a differenza di questo il dispositivo utilizzato è uno sfigmomanometro di dimensioni ridotte e quindi portatile. Al posto degli elettrodi vi è una fascia gonfiabile che viene applicata attorno al braccio.

È un esame utile nei casi in cui si verificano fluttuazioni della pressione arteriosa o sintomi correlati come vertigini e senso di svenimento.

Anche questa analisi è non invasiva, indolore ed esente da rischi. Il paziente deve solamente porre attenzione a non urtare lo sfigmomanometro ed evitare di fare docce e/o bagni.

I nostri specialisti che effettuano l'esame holter cardiaco e pressorio a Lodi

Richiesta appuntamento o informazioni

[]
1 Step 1
Consenso privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Back To Top
error: Content is protected !!