skip to Main Content

Devi effettuare un'elettromiografia a Lodi e dintorni?

L’elettromiografia (EMG) è un esame strumentale utilizzato per l’analisi della funzionalità muscolare e nervosa di un’area del corpo, con il fine di diagnosticare patologie del sistema nervoso periferico e dell’apparato muscolare. Tramite l’utilizzo dell’elettromiografia si possono infatti controllare i parametri di conduzione nervosa, motoria e sensitiva e di attività muscolare sia durante l’attivazione volontaria che a riposo. Si tratta di un esame non particolarmente invasivo e generalmente indolore, tuttavia talvolta può causare sensazioni spiacevoli come fitte o spasmi di breve durata.

L’esame viene condotto da un tecnico sanitario e i risultati ottenuti vengono successivamente analizzati da un neurologo.

Si compone di due parti:

  • la prima fase consiste nell’elettroneurografia, che prevede l’applicazione di elettrodi per la misurazione della velocità di conduzione dello stimolo elettrico lungo il decorso del nervo
  • la seconda fase consiste nell’utilizzo di un elettrodo ad ago sottile, il quale viene inserito nei muscoli da analizzare in condizioni di riposo, minima contrazione e massima contrazione

L’elettromiografia rappresenta l’indagine diagnostica per malattie muscolari, dei nervi periferici e dei motoneuroni che si trovano nel cervello e nel midollo spinale. In particolare permette quindi di individuare miositi, polimiositi, distrofie muscolari, sindrome del tunnel carpale, polinevriti, neuropatie periferiche, sclerosi laterale amiotrofina (SLA) ed atrofia muscolare spinale (SMA).

Per sottoporsi a questo esame non è necessario seguire delle condotte specifiche nei giorni precedenti, ma occorre evitare l’applicazione di olii e/o creme poiché possono impedire la corretta conduzione della corrente elettrica dall’elettrodo al muscolo o al nervo. È inoltre importante segnalare l’utilizzo di eventuali farmaci, in particolare antiaggreganti ed anticoagulanti, e la presenza di pacemaker o altri stimolatori elettrici. È consigliabile vestire abiti comodi, per essere facilitati nello scoprire la zona corporea in cui deve essere effettuato l’esame.

L’elettromiografia è indicata quando insorgono sintomi come dolore muscolare, crampi, formicolii, spasmi muscolari, debolezza e paralisi. Questi possono essere infatti indice della presenza di una patologia muscolare o neuromuscolare.

I nostri specialisti che effettuano l'elettromiografia

Richiesta appuntamento o informazioni

[]
1 Step 1
Consenso privacy
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
FormCraft - WordPress form builder
Back To Top
error: Content is protected !!